News

È passato un mese esatto dalle elezioni comunali e, come già ampiamente detto da noi, la traballante maggioranza già comincia a perdere dei pezzi. Il Partito Socialista che era parte integrante della coalizione che sosteneva Margherita Scarpellini, ha comunicato ufficialmente il proprio disimpegno (di seguito il manifesto affisso nella loro bacheca).
Nei giorni scorsi il sindaco Scarpellini ha ribadito la bontà delle proprie scelte nella formazione della giunta, etichettandole con parole come equilibro, coerenza e buon senso.
Si è dimenticata però la caratteristica più importante, la COMPETENZA.
E mancando la competenza i veri assessori, quelli che decideranno il cosa e il come, saranno inevitabilmente i capo-settore e i funzionari comunali.
In una competizione sportiva il giudice di gara avrebbe annullato tutto per falsa partenza….